Mare

Anguilla: Delibera Giunta Regionale n.870 del 5.07.2019 (clicca qui)


Protocollo d’intesa per per la promozione della pesca sportiva e ricreativa nei porti della Toscana

 


Tabella riepilogativa delle taglie minime in relazione alla specie catturata in mare (121.85 KB)


COMUNICAZIONE DI ESERCIZIO PESCA RICREATIVA E SPORTIVA IN MARE 

Mipaaf

L’attestato della avvenuta comunicazione di esercizio rilasciato dal Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali) funziona da titolo per l’esercizio della pesca ricreativa e sportiva in mare.

La comunicazione è obbligatoria e deve essere effettuata da parte di chiunque, maggiore di 16 anni, intenda andare a pesca in mare. Cliccando su questo link si possono inserire direttamente i dati seguendo la procedura indicata e scaricare il certificato di avvenuta comunicazione. Quest’ultimo va sempre portanto con sè quando si va a pesca in mare.

A seguito del Decreto di proroga in materia di pesca sportiva e ricreati del 22 dicembre 2014 la validità dei certificati in scadenza è stata prorogata al 31 dicembre del 2015 ed è estesa anche alla pesca da terra.  Si potrà quindi effettuare pesca ricreativa e sportiva esibendo semplicemente il tesserino già in possesso.

Il decreto Mipaaf è finalizzato a promuovere la rilevazione della consistenza della pesca sportiva e ricreativa in mare.
La comunicazione, che si può effettuare anche attraverso l’ausilio di Arci Pesca, prevede di fornire alcune informazioni molto semplici, come le generalità, il tipo di pesca praticato, le Regioni in cui si pratica questa attività.

Per completezza d’informazione, di seguito si riporta i link della normativa dispositiva del Mipaaf:

Powered by: Wordpress